BUONE USENZE PER LA CASA

Risparmiare sulle spese alimentari e non, è ancora possibile nonostante la crisi e i prezzi in recessione, però noi vorremmo sottolineare che effettuando acquisti in un certo modo, si possono realizzare poi risparmi sulle spese future. Sono tanti, infatti, gli errori che a volte si possono commettere facendo spese, e non subito visibili. Per evitarli occorre documentarsi, riflettere sull'acquisto e su come realizzarlo, pensando all'ambiente e al risparmio energetico che ne può derivare.
Risparmio Energetico
Il risparmio può essere ottenuto riducendo gli sprechi ma anche utilizzando moderne tecnologie come i pannelli fotovoltaici nelle abitazioni o in altri edifici traendo notevoli benefici sui consumi partendo dal presupposto che in futuro questi accorgimenti avranno sempre maggiore spazio.

Pannelli solari termici
Installando un impianto a pannelli solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria di sei mq, è possibile realizzare risparmi che in quattro - cinque anni consentono di ammortizzare la spesa. In caso di lavori su nuovi fabbricati, o ristrutturazioni, consigliamo la predisposizione di tubi.

Scaldabagno elettrico
Durante la giornata lo scaldabagno elettrico rimane sempre inserito e riscalda continuamente l'acqua, anche se non viene consumata. Sostituendolo con uno a gas che riscalda l'acqua solo al bisogno, si realizza un risparmio economico del 250% a parità di acqua consumata.

scaldabagno elettrico

Isolamento termico
Le nostre CASE consentono grandi possibilità di risparmiare energia attuando però miglioramenti dell'efficienza energetica, intervenendo su FINESTRE, PORTE e VETRATE, agendo sui serramenti sostituendoli con altri predisposti di doppi vetri, riducendo le dispersioni dei cassonetti nelle serrande.
Nelle PARETI esterne utilizzando il sistema a cappotto (con poliestere espanso) incollando ed intonacando delle lastre di materiale isolante. Se la parete esterna contiene una intercapedine, và verificata la possibilità di effettuare la coibentazione mediante l'immissione di uno schiumogeno di polistirene. L'isolamento è economico e molto efficace.

isolamento termico

Nei TETTI è possibile intervenire mediante la posa di un isolante sotto le tegole, oppure sul pavimento del sottotetto se accessibile.
Si sottolinea che tutte le attività sopradette rientrano NEL BONUS RISTRUTTURAZIONI EDILI.
Si tratta di una agevolazione fiscale che permette di detrarre dal totale IRPEF il 50% - ed in qualche caso anche di più –delle spese sostenute per le ristrutturazioni edilizie ed il recupero edilizio degli immobili ripartita in 10 anni per un massimo di 96 mila euro.
Introdotta nel giugno 2012 a titolo di incentivo per promuovere lavori, la detrazione fiscale è stata prorogata, dalla legge di stabilità 2015, fino al 31 dicembre 2015 includendo nel provvedimento anche mobili ed arredi.

Potranno, dunque, essere portate a detrazione tutte le spese affrontate per la manutenzione ordinaria e straordinaria degli edifici, per gli interventi di risanamento conservativo o di restauro, per i lavori di ristrutturazione effettuati nei singoli appartamenti o per immobili di tipo condominiale.

Lampadine a basso consumo
Le tradizionali lampade a incandescenza stanno gradualmente scomparendo, e vengono sostituite con le più moderne fluorescenti a basso consumo, o al LED e presentano elevati rendimenti e durate maggiori.
Hanno un costo iniziale più elevato ma si realizzano risparmi di energia fino all'80%.

Apparecchi elettrici in stand by
E' buona norma non lasciare apparecchi elettrici (Radio, Tv, Decoder, Forno a microonde ecc.) con led accesi, anche se a volte è inevitabile. Conviene quindi acquistare prese multiple provviste di interruttore che con un semplice click accedono o spengono tutto.

ciabatta elettrica

Bonus mobili anche per acquisti a rate
Acquistando elettrodomestici, è necessario prestare attenzione, alle etichette energetiche che contraddistinguono le classi di efficienza con lettere dalla A alla G. La più efficiente è la classe A che per frigoriferi, congelatori, lavatrici contengono la suddivisione in classi A+ e A++ di consumo energetico.
Solo con questo genere di acquisti è possibile accedere ai bonus fiscali effettuando una detrazione IRPEF del 50% che spetta anche sulle ulteriori spese sostenute, fino al 31 dicembre 2015, per l'acquisto di mobili.
La detrazione va ripartita in 10 quote annuali di pari importo, ed è calcolata su un ammontare complessivo non superiore a 10.000 euro.

Montare valvole termostatiche sui termosifoni
In presenza di impianti centralizzati montare sempre valvole termostatiche su radiatori o termosifoni, ma è comunque un'ottima scelta se si ha necessità di avere ambienti con temperature diverse.

Risparmia acqua ed energia con i riduttori di flusso
Consumiamo troppa acqua, e questo è dovuto al fatto che apriamo troppo i rubinetti. Un sistema efficace e molto semplice consente di risparmiare acqua calda e fredda. I riduttori di flusso si possono applicare anche senza l'aiuto di un idraulico e funzionano grazie a delle valvole che, oltre a ridurre la portata del getto, imprimono all'acqua speciali movimenti circolari miscelandola con aria, ed aumentandone la velocità.

riduttori di flusso per acqua