Anche le birre, come succede per i vini, vengono divise per categorie e sottocategorie che traggono spesso origine da caratteristiche organolettiche [ad esempio Bitter significa amaro] oppure da tecniche produttive [Lager] o anche da origini geografiche [Pils ad esempio che è originaria della città di Pilsen].
Non mancano neppure i nomi di origine storica come la India Pale Ale, destinate alle truppe Inglesi dislocate sul territorio Indiano o la Imperial Stout prodotta nel Regno Unito per l'impero russo.

Andiamo di seguito a vedere i principali stili di birre:


Germania e Repubblica Ceca


PILS
: originaria della città di Pilsen [Repubblica Ceca] è amara e tende a presentare un profumo di erba e fieno. Birra particolarmente dissetante grazie anche al finale secco.
Presenta circa il 5% alc. vol.

Alcuni esempi di Pils:    
Pilsner Urquell Forst Vip Jever


HELL
:decisamente meno amare della Pils, grazie alla presenza di malto d'orzo che ha note ricordanti il miele. Presenta circa il 5% alc. vol.

Alcuni esempi di Hell:
Augustiner Hell Paulaner Helles Spaten Hell


BOCK, DOPPELBOCK
: l'utilizzo di malto più scuro conferisce a questa birra un colore ambrato e un profumo di caramello. Il gusto è intenso e un po' ruvido come suggerisce il nome che significa "caprone".
Presenta circa il 6-7,5% alc. vol. e nel caso presenti gradazioni superiori si definiscono Doppelbock.

Alcuni esempi di Bock:
Forst Sixtus Celebrator Salavtor


MARZEN
: il tipo di birra originale servita all'Oktoberfest, presenta un colore ambrato e viene storicamente prodotta nel mese di Marzo

Alcuni esempi di Marzen:
Spaten Oktober Paulaner Oktoberfest Augustiner Oktober


DUNKEL, SCHWARZ
: indica in senso generico una Lager scura. In rilievo si possono apprezzare le note tostate e il caramello che conducono ad un sempre contenuto amaro finale.

Alcuni esempi di Dunkel:
Erdinger Dunkel Freibergisch Schwarzbier Aventinus


STRONG LAGER
: anche in questo caso non si può parlare propriamente di stile ma rappresenta, in senso generale, lager più alcoliche. Generalmente sono birre chiare.

Alcuni esempi di Strong Lager:
Peroni Gran Riserva Tennents Super Bavaria Gold

ZWICKEL / KELLER: si indicano con questo nome birre non filtrate dopo la fermentazione e quindi particolarmente torbide.
Sono rare da trovare in bottiglia e di norma vengono servite nelle birrerie tedesche spillate da botti di legno.

WEISSE / WEIZEN: sono birre che utilizzano una certa percentuale di frumento oltre al malto d'orzo. Naturalmente torbide hanno un profumo fruttato in cui si evidenzia la banana. Il gusto è tendente al dolce con un leggero e fresco acidulo.
Presenta circa il 5% alc. vol.

Alcuni esempi di Weisse:
Franziskaner Erdinger Weihenstephan

KÖLSCH: birra originaria della zona di Colonia, contiene una piccola percentuale di frumento pur essendo al alta fermentazione. Richiede una fermentazione maggiore quasi come una Lager.
Ha un colore dorato e un profumo fruttato intenso, con un corpo leggero e un finale secco.
Solitamente presenta meno del 5% alc. vol.

ALTBIER: spesso abbreviata in Alt, che letteralmente significa "antico". E' una birra prodotta con il metodo antico che impiega lieviti ad alta fermentazione. E' di colore ambrato carico.
Presenta circa il 4.5 - 5% alc. vol.

Alcuni esempi di Altbier:
Bolten Ur Alt
Diebels Alt

 


Belgio

BELGIAN ALE: birra chiara o ambrata, dai profumi fruttati e dall'amaro abbastanza deciso.
Presenta circa il 5 - 6% alc. vol.

Alcuni esempi di Belgian Ale:
Leffe Blonde
De Koninck


STRONG ALE
: uno stile molto ampio e che per questo comprende al suo interno birre chiare ambrate e scure. Le birre presentano profumi molto fruttati e hanno un corpo pieno e rotondo.
Può presentare gradazioni dai 7 ai 12 % alc. vol.

Alcuni esempi di Strong Ale:
Lucifer Sloeber Duvel


BLANCHE, WITBIER
: sono il corrispettivo belga alle Weisse tedesche, contengono una percentuale di frumento che le rende torbide, fresche e leggermente acidule. Tipica è l'aggiunta di coriandolo e di scorza di arancia.
Presenta circa il 5% alc. vol.

Alcuni esempi di Blanche:
Hoegaarden Blanche De Chambly Ommegang Witte


SAISON
: affini alle Blanche, spesso utilizzano, oltre all'orzo e al frumento, anche altri cereali con l'aggiunta di un insieme di spezie.

Alcuni esempi di Saison:
Saison Dupont

 

ABBEY, ABBAZIA: non può essere propriamente definito come uno stile, ma è un segno distintivo che accomuna produzioni legate ai monasteri.

Alcuni esempi di birre di Abbazia:
Abbey De Bonne Valdieu Abbey Des Rocs

 

TRAPPISTA: è una birra dal marchio registrato che raggruppa i monasteri trappisti produttori di birra [sei in Belgio e uno in Olanda].

Alcuni esempi di birre Trappiste:
Orval Chimay Blue Rochefort 10



DUBBEL, TRIPEL
: sono sempre birre di abbazia con un buon corpo e un dolce maltato dove prevale l'amaro del luppolo, tutte con grado alcolico di almeno 6,5 % alc. vol.

Alcuni esempi di Dubbel:
Affligem Tripel
San Bernardus Tripel

 


Regno Unito


PALE ALE
: solitamente ambrata è una birra fortemente luppolata e quindi con un amaro importante e un finale secco.

Alcuni esempi di Pale Ale:
Bass pale ale
Northern Light

 

INDIA PALE ALE: quasi sempre più alcoliche della Pale Ale, originariamente erano destinate alle truppe dislocate in India.

Alcuni esempi di India Pale Ale:
Samuel Smiths
Hercules

 

BITTER:birra dal colore ambrato, il nome, che significa "amaro", lascia pochi dubbi sull'impiego del luppoli e quindi del gusto amaro che contraddistingue questa birra.

Alcuni esempi di Bitter:
London Pride Red Mac Gregor HSB

 

MILD: birra dal colore ramato spesso tendente al marrone. Sono decisamente meno amara della Bitter.

STOUT: un'alta percentuale di cereali tostati conferisce a questa birra un colore molto scuro.

Alcuni esempi di Stout:
Guinness Beamish Murphy's

 

IMPERIAL STOUT: versione più alcolica della Stout, mantiene lo stesso colore scuro e gli stessi aromi di caffè tostato.

Alcuni esempi di Imperial Stout:
Samuel Smith Imperial Stout
Courage Russian Imperial Stout

 

Articolo a cura del Ing. Marco Brussolo

 


Bibliografia:

  • Matteo Billia - Lelio Bottero,  “Birra fatta in casa” , Gribaudo
  • John Parkes, "Birra fatta in casa", Il Castello

 


LEGA CONSUMATORI RIMINI - Via cir.ne occidentale 58 - rimini